-30% EXTRA con il codice TRENTA **esclusi gli articoli nella sezione OCCASIONI**

Mi presento

Ciao a tutt*, sono Angela, una AfroRicciola che dopo anni di creme liscianti a fine 2013 ha deciso di dare una chance a quello che la natura le aveva donato e di prendersi cura dei suoi capelli naturali!

Da subito ho vissuto l’esperienza come una piccola-grande lotta ai luoghi comuni che descrivono i miei capelli come irrimediabilmente ingestibili e incapaci di valorizzarmi come Donna.

Dal 2014 condivido sul mio blog NaturAngi consigli ed esperienze riguardanti il mio "regime naturale", recensisco i prodotti che utilizzo, pubblico ricette home made a base di materie prime e fornisco consulenze.

Nel 2015 NaturAngi è stato premiato come BEST NAPPY INFO POINT agli Africa Italy Excellence Awards, il ricordo di quel momento mi emoziona ancora tantissimo.

Nel 2017 ho pubblicato Love is in the Hair, la prima guida in italiano sulla cura dei capelli afro e ricci e dopo poco tempo ho sentito l’esigenza di dare vita a una realtà complementare a Blog e Libro, che fosse in grado di dare una riposta pratica e materiale alle tante informazioni teoriche che avevo fornito sino a quel momento.

Così a novembre 2018 ho lanciato NaturAngi Headwear, la mia linea di accessori Curly Hair Friendly, handmade e made in Italy, studiati e realizzati in raso e altri tessuti selezionati per dare supporto quotidiano nella cura dei capelli ricci e afro.

NaturAngi - Accessori per capelli ricci e ricci afro

Poiché serviva una “casa” su misura che ospitasse questo mio nuovo progetto, ho aperto La QueeNA Shop.

Tutti in edizione limitata, i modelli sono confezionati a mano in tessuti e materiali che rispettano il capello e tengono lontane le insidie da “sfregamento” con cui combatte quotidianamente: effetto crespo, disidratazione, doppie punte, nodi, rotture, secchezza.

La produzione avviene in ottica SOSTENIBILE e NO WASTE: prediligo stoffe naturali e/o riciclabili e l'utilizzo di ogni tessuto è massimizzato, anche attraverso il recupero e il reimpiego degli scarti di lavorazione.

È un altro sogno che prende forma e tra grandi emozioni e un po’ di paura l’entusiasmo è tanto.

 

Grazie a chi di voi è passato di qui, anche solo per dare una sbirciatina!

 

Un abbraccio,

Angela